Tag Archivio per: Mirco Denicolò

Biennale Jingdezhen

IN BIANCO. La porcellana nella ceramica d’arte italiana contemporanea

Dal 18 dicembre 2021 al 17 maggio 2022 si terrà a Jingdezhen in Cina, presso il Ceramic Art Avenue Art Museum, la prima Biennale Internazionale di Arte Ceramica di Jingdezhen realizzata, su incarico dal Ministero della Cultura Cinese, da Zhong Art International (Italia) insieme al Museo Carlo Zauli (Italia), la China International Exhibition Agency e la Ceramic Art Avenue Art Museum.

KÉRAMOS 2019

La rassegna Kéramos, in questa quinta edizione, riporta l’attenzione sull’arte mediata tramite l’argilla. La materia prima con cui sono realizzate le opere ospitate nelle diverse mostre è apparentemente una sola: una materia comune, povera, informe. Nella realtà le varianti in cui si presenta in natura o una volta raffinata, sono moltissime; così come molte sono le tecniche applicate sia in fase di modellazione, cottura, decorazione. Sta anche in questo la forza della duplice mostra a carattere parzialmente itinerante che presenta una panoramica sulla produzione artistica in ceramica del Novecento.

CERAMIC ART ANDENNE 2018 − Contemporary expressions from Italy

Un’importante mostra patrocinata dall’Istituto Italiano di Cultura, con opere recenti realizzate da un selezionato gruppo di artisti residenti e operanti in Italia; un complesso progetto espositivo pensato per mostrare i molteplici aspetti del panorama creativo nazionale.

KÉRAMOS 2017

Kéramos: una parola che come poche altre indica l’antico fare dell’uomo.
L’insieme di terra, mano e fuoco hanno prodotto fin dalla preistoria oggetti che ancora oggi raccontano di utilità e bellezza. La galleria GulliArte in questa terza edizione, presenta una rassegna di opere in ceramica create nel corso del novecento e del secolo appena iniziato da artisti noti ed affermati in campo italiano ed internazionale, appartenenti ad almeno tre generazioni.

catalogo scultura ceramica contemporanea in italia

SCULTURA CERAMICA CONTEMPORANEA IN ITALIA

L’esposizione vuole per la prima volta presentare un percorso completo della scultura in ceramica italiana dagli anni cinquanta a oggi, prendendo in considerazione circa sessanta artisti, di diverse “generazioni”, che si sono dedicati nella loro attività esclusivamente al medium della ceramica, arricchendo la loro ricerca di continue sperimentazioni tecniche e formali. Infatti, come sviluppo naturale dell’arte di decorare elementi e oggetti della vita quotidiana, i ceramisti-artisti hanno legato la loro consuetudine con la tecnica a sempre nuove sperimentazioni, che hanno portato questo particolare genere a competere a tutti gli effetti con la scultura più tradizionale dal punto di vista tecnico, quella in pietra, marmo o bronzo.

museo ceramica contemporanea

CERAMICA D’USO, ABUSO E RIUSO

La quinta edizione del Premio Antica Arte dei Vasai della Nobile Contrada del Nicchio di Siena, prevede un ricco programma di eventi, in primo piano la mostra personale, come riconoscimento alla carriera, alla designer Antonia Campi; si presenta anche un’ampia selezione di artisti nella mostra collettiva CERAMICA D’USO, ABUSO E RIUSO, motivo piuttosto stimolante nella sua vasta capacità di raccogliere esperienze diverse, sia di tecniche di realizzazione contemplate nella materia ceramica, di stili e modi di esecuzione, che assorbono contaminazioni di altri materiali, di oggetti, e sopratutto di fantasiose soluzioni formali e pratiche.

CREATIVITÀ CERAMICA ITALIANA − Tante tradizioni e pratiche in una

Grazie alla collaborazione tra Art Gallery Santa Teresa di Fano e la Dailininku Sajungos Galerija di Vilnius si realizza uno scambio artistico inedito tra Italia e Lituania che vede l’arte come punto d’incontro tra culture diverse, unite dall’internazionalità del ruolo tecnico e linguistico della materia plasmabile, che può essere considerata elemento in cui convergono civiltà e tradizioni lontane tra loro, dal passato fino alla contemporaneità.