FITTILE

L’artigianato artistico italiano nella ceramica contemporanea

Triennale Milano e Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte proseguono con la loro collaborazione annuale, finalizzata a presentare nello spazio della Quadreria il ciclo di mostre Mestieri d’Arte & Design. Crafts Culture: quattro esposizioni che propongono un punto di vista inedito sulle arti applicate contemporanee. Dopo Mirabilia, curata da Alberto Cavalli, che ha riunito una serie di esempi di alto artigianato milanese, e Vitrea, rassegna dedicata al vetro d’autore, a cura di Jean Blanchaert, Fittile – curata da Ugo La Pietra – propone un affascinante viaggio attraverso la ceramica artistica italiana: un saper fare ancestrale, capillarmente diffuso in tutto il territorio nazionale con tipologie, tecniche, materiali, botteghe, autori di una ricchezza e diversità uniche al mondo.

fittile
simone negri triennale

Questa selezione straordinaria di opere nasce dalla grande competenza di Ugo La Pietra, artista, architetto e designer, storica figura di riferimento per le arti applicate italiane e per la ceramica in particolare: un territorio che ha da sempre amato e frequentato, valorizzando le diverse aree di eccellenza, lavorando fianco a fianco con gli artigiani e creando collezioni memorabili. Dalla materia prima, attraverso le varie lavorazioni, i simboli e le forme, la ceramica ha esaltato i caratteri dei diversi gruppi etnici, così che possiamo dire che, anche grazie alla ceramica, si può leggere l’evoluzione delle nostre popolazioni: dai primi abitanti del nostro territorio fino ai giorni nostri, attraverso le contaminazioni che le “diverse culture” hanno affrontato nel corso dei secoli.

Oggi, in Italia, la ceramica riferita alle arti applicate, o all’artigianato artistico come viene definita da molti cultori, si esprime attraverso un sempre più ampio numero di artisti e artigiani quasi sempre legati, direttamente o indirettamente,  alle aree di tradizione: quei territori dove ancora molti ripropongono con particolare talento opere appartenenti al passato. Le opere presentate in questa mostra sono una non completa rassegna rappresentativa di autori che esprimono la capacità di creare, attraverso un’abilità nella lavorazione e un indubbio linguaggio espressivo personale.

fittile

fittile milano

In mostra opere di: Amaaro (Martino Pompili e Claudia Torricelli), Sandra Baruzzi, Chiara Berta, Rosanna Bianchi Piccoli, Bottega Vignoli (Ivana Vignoli), Linde Burkhardt, Roberto Cambi, Ceramiche Rometti (Jean-Christophe Clair), Matteo Cibic, Antonella Cimatti, Giovanni Cimatti, Guido De Zan, Pablo Echaurren, Elica Studio (Elisabetta Bovina e Carlo Pastore), Candido Fior, FOS Ceramiche (Piero Mazzotti), Evandro Gabrieli, Bruno Gambone, Ceramica Gatti 1928 (Andrea Anastasio), Alfredo Gioventù, Lucio Liguori, Federica Marangoni, Ugo Marano, Antonietta Mazzotti, Tullio Mazzotti, Giovanni Mengoni, Ignazio Moncada, Nicolò Morales, Mirta Morigi, Matteo Nasini, Simone Negri, Tonino Negri, Ugo Nespolo, Martha Pachon Rodriguez, POL Polloniato, Karin Putsch-Grassi, Francesco Raimondi, Alessandro Roma, Gabriella Sacchi, Andrea Salvatori, Giancarlo Scapin, Luigi Serafini, Tarshito, Nello Teodori, Luca Tripaldi, Ferdinando Vassallo, Silvia Zagni.

Fittile. L’artigianato artistico italiano nella ceramica contemporanea
Mostra collettiva a cura di Ugo La Pietra

Periodo: 4 settembre – 31 ottobre 2021
Orari: da martedì a sabato, ore 11.00 – 20.00

Palazzo della Triennale
Viale Emilio Alemagna, 6 − Milano