Mater in Fuoco

Le Arti della Ceramica

Anche quest’anno si rinnova l’interessante iniziativa de Le Arti della Ceramica ideata e curata dall’artista Mara Ruzza e promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova.
Mater in Fuoco, titolo della mostra in corso presso la Cattedrale ex Macello, gravita tra i temi della Mater-terra e del Fuoco-spirito, ispirazione, creatività: elementi primi messi alla prova, indagati ed espressi in nuovi percorsi di sperimentazione, dentro i linguaggi del contemporaneo.

La parola Mater rimanda a “matrice” e a “materia”, quella di cui siamo composti e di cui parlano i miti dell’origine, e Fuoco all’elemento trasformatore che rende possibile la realizzazione del manufatto ceramico.
La selezione dei lavori per questa edizione quindi si è estesa oltre i confini regionali, una scelta che non ha seguito logiche geografiche delle precedenti edizioni ma coerenza con l’argomento trattato, invitando autori provenienti da differenti luoghi, in grado di sviluppare un percorso poetico con tematiche legate a forze generatrici o, come il sottoscritto, che elaborano una ricerca estetica in cui è l’interazione con l’elemento Fuoco a contribuire in modo determinante e originale al risultato finale dell’opera.

Gli artisti in mostra sono: Roberto Aiudi, Silvia Celeste Calcagno, Carla Collesei, Luisa Contarello, Caterina Lai, Mirna Manni, Rita Miranda, Simone Negri, Lisa Nocentini, Fiorenza Pancino, Jasmine Pignatelli, Bianca Piva, Mara Ruzza, Gabriella Sacchi, Emanuela Sturaro.

Le Arti della Ceramica con questa terza esposizione, inaugurata il 13 ottobre nella città di Padova, consolida i propri intenti e si conferma tra gli appuntamenti più rilevanti nel panorama della Ceramica d’Autore.

Mater in Fuoco terminerà l’11 novembre 2012.